WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Fatturato industria +2,1%, ordini -10,8%

A luglio, su anno entrambi giù, -6,7% incassi, -11,8% ordinativi

Fatturato industria +2,1%, ordini -10,8%

ROMA, 27 SET - A luglio, rispetto al mese precedente, nell'industria si rileva un incremento del 2,1% per il fatturato, mentre gli ordinativi segnano una flessione (-10,8%). Lo comunica l'Istat sottolineando che la contrazione mensile è "dovuta al risultato eccezionalmente elevato registrato nel mese di giugno (+14,3% rispetto a maggio) positivamente influenzato dal settore della cantieristica". Nel confronto con il mese di luglio 2015, l'indice grezzo del fatturato si riduce del 6,7% e quello degli ordinativi segna un calo dell'11,8%. L'incremento tendenziale di fatturato più rilevante si registra nelle industrie tessili e dell'abbigliamento (+6,1%), mentre la maggiore diminuzione riguarda la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-15,3%). Per gli ordini, invece, l'aumento maggiore si registra nei prodotti elettronici (+20%), mentre la flessione più grande si osserva nella fabbricazione di mezzi di trasporto (-35,6%) e in particolare nel settore della cantieristica.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa