home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

BELLUNO

Principio d'incendio, muore intossicata

Ipotesi è che stesse utilizzando del liquido infiammabile

Principio d'incendio, muore intossicata

BELLUNO, 21 SET - Una donna quarantenne è morta intossicata dal fumo di un principio d'incendio che, probabilmente, ha innescato lei stessa cercando di accendere con del liquido infiammabile la cucina a legna della casa. La disgrazia è avvenuta a Cesiomaggiore (Belluno). E' stato il figlio quindicenne della donna, tornando da scuola, ad accorgersi del fumo che usciva dall'edificio, dando l'allarme al 115. Quando i pompieri di Belluno sono giunti sul posto per la donna non c'era più nulla da fare. Le fiamme avevano attaccato solo le suppellettili della cucina, senza allargarsi al resto dell'abitazione, ma questo è bastato a produrre una grande quantità di fumo, che non ha dato scampo alla quarantenne. Le cause esatte del principio d'incendio sono ancora al vaglio dei tecnici del vigili del fuoco.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa