home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

MILANO

Treno deragliato: prorogata consulenza

Altri 30 giorni ma ne serviranno ancora per analisi su disastro

Treno deragliato: prorogata consulenza

MILANO, 26 APR - E' stata concessa una proroga di trenta giorni, ma probabilmente ne serviranno altre, per il proseguimento degli accertamenti della super consulenza disposta dalla Procura di Milano per fare luce sulle cause dell'incidente ferroviario dello scorso 25 gennaio, quando il treno partito da Cremona alle 5.26 nei pressi della stazione di Pioltello, nel Milanese, deragliò causando tre morti e quasi cinquanta feriti. La consulenza tecnica, affidata dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dai pm Maura Ripamonti e Leonardo Lesti agli ingegneri Fabrizio D'Errico e Roberto Lucani, infatti, era stata disposta ai primi di febbraio e avrebbe dovuto essere depositata a fine aprile (90 giorni non erano, tuttavia, un termine tassativo). Per la complessità delle operazioni tecniche, però, era scontato che gli inquirenti avrebbero concesso un termine più lungo agli esperti, come da loro richiesto, ed è probabile che serviranno anche altre proroghe per completare i lavori.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO