WHATSAPP: 349 88 18 870

Stagione venatoria, quattro cacciatori denunciati nel giorno di apertura

Uno di loro stava cacciando nella riserva naturale di Serre di Ciminna, mentre gli altri tre utilizzavano strumenti non consentiti

Stagione venatoria, quattro cacciatori denunciati nel giorno di apertura

PALERMO - Quattro cacciatori sono stati denunciati nel primo giorno della stagione venatoria dagli uomini della Forestale. Il primo L.A. di 60 anni è stato sorpreso a cacciare nelle Serre di Ciminna, riserva naturale dove è assolutamente vietato praticare questa attività.

Gli altri S.B. di 60 anni, S.R. di 26 e P.A. di 48, sono stati sorpresi prima dell’alba a Monte Rotondo, nelle campagne di Ciminna, mentre erano intenti a cacciare utilizzando strumenti non consentiti. In tutti i casi si è proceduto, oltre che alla denuncia, anche al sequestro delle armi e delle munizioni. L'operazione, coordinata dal Nucleo Operativo Provinciale di Palermo, è stata svolta da personale dei Distaccamenti Forestali di Bagheria, Carini, Piana degli Albanesi e Villagrazia. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa