home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pozzallo, nel doppio fondo della valigia nascondevano 110 mila euro

Fermati dalla GdF due pugliesi: la somma, ritenuto provento di evasione fiscale, è stata sequestrata. Per il possessore della valigetta è scattata la denuncia per autoriciclaggio

Pozzallo, nel doppio fondo della valigia nascondevano 110 mila euro

Il denaro sequestrato a Pozzallo

I militari della Tenenza di Pozzallo, in collaborazione con funzionari della locale Agenzia delle Dogane, hanno fermato persone, originarie della Puglia e dirette a Malta, che nascondevano nel doppio fondo del bagaglio banconote per un valore di 110 mila euro.

I controlli del finanzieri sono stati avviati perché uno dei due aveva precedenti fiscali per violazioni alla normativa tributaria e anche perché l’altro è risultato non presentare alcuna dichiarazione dei redditi da oltre sette anni. Circostanza che ha indotto i finanzieri ed i funzionari della Dogana a sottoporre ad accurata ispezione il bagaglio di entrambi, nonostante gli stessi avessero preventivamente dichiarato di non avere nulla da dichiarare.

E dal controllo è stato possibile rinvenire, abilmente occultate all’interno di un doppio fondo del bagaglio, decine di banconote di grosso taglio e suddivise in mazzette cellophanate per un valore totale di 110 mila euro.

Su disposizione della Procura la Guardia di Finanza ha così denunciato il possessore della valigeta per autoriciclaggio e ha sequestrato l’intera somma perché ritenuto profitto di evasione fiscale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO