home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Influenza: boom di ricerche online per farmaci e integratori

In crescita il comparto influenzale, molto gettonati anche gli aerosol

Influenza: boom di ricerche online per farmaci e integratori

Roma, 19 gen. (AdnKronos Salute) - Gli italiani cercano di affrontare al meglio i malanni invernali anche consultando il web per informarsi, acquistare e risparmiare su prodotti per la salute, integratori e coadiuvanti, ma anche apparecchi per fare l'aerosol e prodotti di erboristeria. Lo riferisce Trovaprezzi.it, il sito leader in Italia nel confronto di diversi operatori dell’e-commerce e nella ricerca del prezzo più conveniente per svariate categorie di prodotto, anche quest’anno ha elaborato l’Osservatorio Pharma. Ebbene, tra novembre 2017 e gennaio 2018 sono state oltre 4 milioni 142 mila le ricerche effettuate nella categoria 'Salute e Bellezza'.

Un trend in crescita già registrato negli ultimi due anni: dal 2014 al 2015 la categoria ha visto, infatti, un aumento pari al 21%, salito al + 30% dal 2015 al 2016. Il 49% (poco più di 2milioni di ricerche) ha riguardato in particolare il 'comparto influenzale' - ovvero le sottocategorie che contengono le offerte dei farmaci da banco o similari - come: integratori, coadiuvanti, prodotti salute, elettromedicali e di erboristeria che hanno registrato una crescita del 29% con oltre 16 milioni di ricerche nel 2017 rispetto a circa 12 milioni e 500 mila ricerche del 2016. Con l’arrivo dell’inverno - solitamente tra novembre e gennaio - si registra infatti il picco di influenza stagionale che costringe a letto migliaia di italiani. Nelle rilevazioni emerge che a distinguersi sul web tra i medicinali e i prodotti salute, con oltre 530 mila ricerche, sono stati farmaci come paracetamolo, analgesici e mucolitici (240 mila ricerche, il 20% sul campione), antidolorifici e antinfiammatori (oltre 130 mila ricerche, 11% sul campione).

Ma anche rimedi per disturbi intestinali (oltre 66 mila ricerche, 5% sul campione), e contro problemi legati al reflusso gastroesofageo (oltre 22 mila ricerche). Altrettanto rilevante è stato il comparto degli integratori e dei coadiuvanti, che aumentano l’efficacia di un farmaco 'base' o che ne completano la terapia: vitamine (oltre 122 mila ricerche, pari al 24%) e fermenti lattici (oltre 88 mila ricerche, pari al 17%), ma anche cure per nevralgie e sintomi del sistema nervoso (oltre 65 mila ricerche, 13%), spray per la gola e propoli (12 mila ricerche).

Nella sottocategoria elettromedicali, invece, gli italiani hanno maggiormente ricercato strumenti come aerosol (oltre 35 mila, circa 15% sul comparto), misuratori di pressione (27 mila, pari al 11%), e termometri (oltre 14mila, pari al 6%). Con più di 57 mila ricerche si differenziano, infine, i prodotti di erboristeria per svariati fini, inclusi i calmanti e i prodotti di ausilio al sonno (3 mila ricerche), ma anche dedicati all’igiene, al benessere e alla cura del corpo quali possono essere le creme estetiche, per la cute e i capelli o antinvecchiamento (circa 16 mila ricerche, 29% sul comparto). Da un punto di vista geografico, Roma (21% delle ricerche) e Milano (18%) guidano la classifica delle città più attente al risparmio nel comparto, seguite a distanza da Napoli (6%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO