home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie D: Messina che carattere, Ebolitana al tappeto

Partita ricca di emozioni, i peloritano vincono 3-2 in rimonta

Serie D: Messina che carattere, Ebolitana al tappeto

Il Messina non si ferma più e mette al tappeto anche l'Ebolitana. Peloritani che mostrano un grande carattere perchè la partita non si era messa affatto bene. Pronti via e gli ospiti trovano subito il vantaggio. Al 3' Manetta è beffato da un rimbalzo velenoso del pallone, De Rosa è lesto a controllare la sfera e trafigge Meo con un diagonale. Inizio sfortunato per i giallorossi che non si buttano giù, ma reagiscono subito. Due minuti dopo il vantaggio ospite, infatti, il Messina si rende subito pericoloso. Prima con Cocuzza che sciupa tirando a lato poi con Rosafio che non centra la porta. Insistono i peloritani con un tiro di Cocuzza, ma Spicuzza ci mette i guantoni respingendo con qualche problema. E' un monologo giallorosso nel primo tempo che termina però con i peloritani sotto di un gol.

Nella seconda frazione non cambia il copione della partita. Il Messina attacca a testa bassa per riuscire a riacciuffare il pareggio. E i giallorossi ci riescono immediatamente. Cocuzza serve un "cioccolatino" per Rosafio che con un preciso rasoterra riagguanta il risultato. I giallorossi non si cullano sugli allori, ma continuano ad attaccare per vincere la partita. Tre minuti dopo il pareggio lo stesso Rosafio va a un passo dalla doppietta personale. Ma tra il gol ed il Messina si mette di mezzo il palo.

L'Ebolitana è in apnea e prova a prendere fiato con Scalzone che va vicino al gol. I peloritani riprendono in mano il pallino del gioco e al 67' trovano la rete del vantaggio. Lia cavalca tutta la corsia laterale e serve Pezzella che con un grande tiro insacca. Ma in una partita dalle mille emozioni, arriva un altro colpo di scena. Messina che sembra essere in controllo totale del match, ma nove minuti dopo il vantaggio arriva la doccia gelata. E' sempre De Rosa a punire i peloritani dopo l'indecisione sia di Colombini che del portiere Meo. Ma il Messina non si abbatte e trova il vantaggio grazie ad un rigore concesso per un fallo su Lia. Dal dischetto Ragosta è glaciale e regala la meritata vittoria ai siciliani.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO