home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Luca Tedeschi nuovo volto del Catania

Il giocatore ha firmato un contratto biennale. Per Alcibiade si aspetta soltanto l'ufficialità

Luca Tedeschi nuovo volto del Catania

Un colloquio durato non più di un’ora e mezza tanto è vero che all’ora di pranzo erano tutti già a pranzo per festeggiare l’arrivo dell’ormai ex giocatore del Cosenza. Nonostante le richieste di società di categoria superiori - Cremonese e Pro Vercelli - Tedeschi ha avuto poco tentennamenti nell’accettare le proposte del Catania che all’inizio della prossima settimana annuncerà ufficialmente l’ingaggio anche di un altro difensore e cioè Raffaele Alcibiade, colmando così quel vuoto in difesa lasciato dalle partenze di Bergamelli e Gil Drausio.

I dirigenti rossazzurri hanno già parlato con il procuratore di Alcibiade e la trattativa praticamente è stata conclusa: bisognerà aspettare solo che il difensore ex Paganese rientri dalle vacanze per la firma del contratto che avrà una durata biennale così come quello stipulato con Tedeschi.

Con quest’ultimo sempre da Cosenza potrebbe arrivare un altro pallino del tecnico rossazzurro, Cristiano Lucarelli che sarebbe Edoardo Blondett, ma la trattativa non sembra facile. Le parti stanno trattando ma Blondett interessa e anche parecchio all’Ascoli che sembra avere al momento qualche possibilità in più rispetto alla società rossazzurra.

Ma chi è Luca Tedeschi, il secondo volto nuovo del Catania dopo l’acquisto del centrocampista Cristian Caccetta?Nato a Bologna il 27 febbraio del 1987, Tedeschi ha alle spalle oltre 10 anni di carriera in cui ha giocato soprattutto tra Serie B e Lega Pro, riuscendo a disputare una partita anche in A con il suo Bologna, da giovanissimo, nella stagione 2004-2005. Era il 10 novembree e i rossoblu pareggiarono 2-2 a Milano con l’Inter.

Dopo due anni nella squadra felsinea, nel 2006-07 il passaggio alla Cremonese dove disputa 30 partite nel campionato di C1. L’anno successivo l’approdo in Serie B prima al Treviso dove resta in panchina e a nel gennaio del 2008 il trasferimento allo Spezia (16 partite). Successivamente il ritorno in Lega Pro nella Ternana e di nuovo il salto in B per disputare due 2 campionati consecutivi nel Crotone: 39 presenze in totale con le prime due reti della sua carriera. Nella stagione 2012-2013 rieccolo alla Cremonese in Prima Divisione. Essendo il suo cartellino di proprietà del Parma, Tedeschi vaga nel 2013-2014: prima va a Grosseto per giocare 2 sole partite e poi all’Albinoleffe dove disputa 10 gare.

Passa quindi al Cosenza dove diventa una pedina inamovibile e torna pure a segnare e nella stagione 2014-15 con i silani vince pure la Coppa Italia di Lega Pro. Nel campionato appena concluso, Tedeschi ha collezionato 34 presenze realizzando due reti. Insomma un difensore centrale sulla carta di notevole caratura.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • massiveattack77

    24 Giugno 2017 - 11:11

    Un calciatore mediocre per la B,onesto pedatore in Lega pro.Ennesima annata anonima da metà classifica?

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO