Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Fisco: Marattin, 'su relatore da Pd posizione poco equilibrata'**

Di Redazione

Roma, 29 nov. “Ho riunito appositamente i capigruppo di commissione per discutere la questione del relatore. Gli altri partiti non hanno avanzato pretese, solo il Pd ha manifestato questa intenzione, che è stata da me accolta con favore. Ma il nome che mi era stato imposto corrispondeva a quello di un collega che non ha partecipato a nessuna seduta della commissione finanze nell'ultimo anno e mezzo". Così in una nota Luigi Marattin, presidente della Commissione Finanze della Camera, replica a chi nel Pd aveva parlato di 'scelta poco equilibrata'.

Pubblicità

"Nominarlo relatore pertanto -prosegue Marattin- mi sarebbe sembrato scorretto nei confronti dei commissari che invece hanno lavorato pancia a terra sulla riforma fiscale. Ho proposto al Pd di scegliere un altro nome ma mi hanno risposto 'o lui o niente'. Ecco, a me questa pare una posizione poco equilibrata".

"In ogni caso confermo la massima disponibilità a proseguire il clima di collaborazione e cooperazione che ha contraddistinto i lavori della commissione fin dall'inizio di questo percorso, e che come vediamo ora sta finalmente producendo risultati concreti”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: