Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Basket: Nba, un canestro di Morant allo scadere regala a Memphis il successo su Phoenix

Di Redazione

Phoenix, 28 dic. - I Memphis Grizzlies (21-14) vincono di misura sul campo dei Phoenix Suns (26-7) per 114-113 dopo una sfida da intensità playoff, specialmente negli ultimi 5 minuti in cui si decide la partita. La franchigia del Tennessee ha controllato il match per gran parte della serata, dominando a rimbalzo (50-35) e infliggendo ai Suns la seconda sconfitta consecutiva in casa dopo 15 vittorie in fila, nonostante una rimonta da -18.

Pubblicità

I padroni di casa erano riusciti a mettere la testa avanti a 5 secondi dalla fine grazie a una tripla costruita perfettamente per Devin Booker, autore di 30 punti alla fine per guidare i suoi insieme ai 19 di Cameron Johnson, i 15 a testa dalla panchina di Jalen Smith e Cameron Payne e la doppia doppia da 13 punti e 13 assist di Chris Paul. Inutili però per evitare il ko interno, perché subito dopo è arrivato Ja Morant.

La stella dei Grizzlies è completamente ristabilito e, soprattutto, decisivo con un secondo tempo da 21 punti sui 33 realizzati alla fine, di cui gli ultimi due in controtempo mandando a vuoto tutta la difesa della squadra dell'Arizona per appoggiare il sorpasso a 5 decimi dalla fine. Appena dietro di lui c'è il massimo in carriera da 32 punti di Desmond Bane, autore di 6 triple su 11 tentativi, e uno Steven Adams da 13 punti e 16 rimbalzi (9 offensivi) ingestibile per la difesa dei Suns senza il centro titolare DeAndre Ayton.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: