Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Lo United Rugby Championship annuncia gli incontri della stagione 2021-2022

Di Redazione

- – Lo URC conferma 144 incontri di stagione regolare con 16 squadre di Irlanda, Italia, Scozia, Sudafrica e Galles che gareggeranno in una competizione globale nella prima stagione da quando la Roc Nation di Jay-Z è stata inserita come Partner di campionato –

Pubblicità

DUBLINO, Irlanda, 28 agosto 2021 /PRNewswire/ --   Gli United Rugby Championships (URC) hanno comunicato il loro calendario di stagione regolare, lanciando per la prima volta nella storia del campionato i migliori club sudafricani contro le nazionali celtica e italiana. Questo evento segna la prima stagione del campionato con la collaborazione della Roc Nation di Jay-Z come partner strategico, la cui consulenza è stata avviata all'inizio di quest'anno.

Partendo da una rivalità nata dalla serie British & Irish Lions, i Cell C Sharks, DHL Stormers, Emirates Lions e Vodacom Bulls si ritroveranno ora in campo in località iconiche contro i campioni migliori di Irlanda, Italia, Scozia e Galles in 18 gironi.

La stagione 2021-2022 raggiungerà il più ampio pubblico a livello globale mai registrato sino a oggi, con tutti gli incontri che saranno trasmessi in diretta televisiva, prevalentemente in chiaro in Irlanda, Italia e Regno Unito grazie al nuovo gruppo di partner di trasmissione dello URC. Di seguito sono riportati i partner delle trasmissioni televisive in chiaro e a pagamento. Grazie alla trasmissione in diretta di tutti gli incontri, gli spettatori avranno accesso senza precedenti agli atleti e ai loro club preferiti.  I tifosi di tutto il mondo (ad eccezione di quelli del Sudafrica e del Regno Unito) potranno inoltre seguire le partite tramite URC TV, l'OTT player del campionato che sarà lanciato in collaborazione con RTE. Ulteriori informazioni sul lancio saranno disponibili qui.

"Riteniamo che grazie a questi incontri l'URC possa mantenere la sua promessa per una nuova era del nostro campionato, durante il quale il meglio del Sudafrica competerà con le nostre squadre celtica e italiana", ha dichiarato Martin Anayi, CEO di United Rugby Championship. "Mentre ci allontaniamo cautamente dalla pandemia, l'URC si imporrà come uno dei principali campionati del rugby a livello globale e questa serie di incontri dovrebbe accendere la nostra competizione e portarla a un livello superiore".

La diversità e il fascino dell'URC saranno evidenti nel primo girone, dove i Leinster, vincitori dell'ultimo campionato e otto volte campioni, giocheranno in casa contro i Vodacom Bulls, tre volte campioni del Super Rugby. Munster, altra squadra pluricampione, darà il benvenuto a Cell C Sharks in Irlanda, mentre i DHL Stormers affronteranno Benetton, i vincitori della Rainbow Cup, a Treviso, e gli Emirates Lions andranno a Parma per gareggiare contro Zebre.

Edimburgo ospiterà gli Scarlets nel nuovo stadio della capitale scozzese. Il primo derby gallese della stagione si disputerà tra i Dragons e gli Ospreys, il Cardiff Rugby incontrerà il Connacht, mentre una battaglia tra ex campioni si svolgerà tra Ulster e Glasgow Warriors.

"Questo programma è il più complesso che abbiamo mai prodotto e gli sforzi di tutti i nostri stakeholder per aiutarci a metterlo insieme nell'attuale clima sono stati monumentali", ha aggiunto Anayi.  "Ora abbiamo un formato che accentuerà la competizione, porrà in risalto i nostri club, migliorerà i nostri atleti e susciterà grande entusiasmo fra i tifosi e il pubblico televisivo in tutti i nostri territori e oltre".

In conformità con l'evoluzione delle condizioni e dei protocolli di viaggio, salute e sicurezza nei territori delle partite dell'URC, gli incontri provvisori sono stati adeguati; le squadre sudafricane completeranno ora i gironi di quattro settimane in Europa per iniziare la stagione, offrendo ai tifosi in Irlanda, Italia, Galles e Scozia l'opportunità di seguire le gare di persona, in base al territorio e in conformità con le disposizioni locali.

Durante la campagna si prevede una concorrenza spietata, con tutti i team idonei che cercheranno di qualificarsi per i tornei EPCR e la riduzione del numero dei gironi da 21 a 18.

Nel nuovo formato, tutti i 16 team saranno classificati in un'unica tabella. Le prime otto squadre si aggiudicheranno un'offerta per una serie di finali ampliata che comprende una fase completa di quarti di finale, seguita da semifinali prima che le due migliori squadre si affrontino nell'URC Grand Final a giugno.

Fare riferimento alle tabelle di seguito per un elenco degli incontri del primo girone e qui per il programma completo della stagione 2021/22.

Girone 1 - venerdì 24 settembre

Sabato 25 settembre

Domenica 26 settembre

Elenchiamo di seguito i partner delle trasmissioni televisive in chiaro e a pagamento suddivisi per territorio.

Regno Unito

Irlanda

Italia

Sudafrica

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: