Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Manovra: Calenda, 'da Azione 20 emendamenti, focus su 5 modifiche'

Di Redazione

Roma, 1 dic Azione presenta 20 emendamenti alla manovra e "su cinque di questi chiederemo un focus". A spiegarlo sono stati Carlo Calenda e Matteo Richetti, che al Senato hanno illustrato le proposte del movimento. "Ci sono molte cose che non condividiamo della Finanziaria, come il 'decalage' di Industria 4.0, gravissimo. Ma abbiamo cercato di contenere il numero di emendamenti", ha premesso il leader.

Pubblicità

"Sono tutti emendamenti 'praticabili', in particolare su alcuni aspetti come i giovani e il lavoro, l'istruzione, la tampon tax, la metro a Roma e la giustizia", ha spiegato Richetti. "Alla manovra serve un cambiamento di rotta più deciso per la riduzione delle tasse. L'accordo raggiunto è sbagliato perchè la riduzione delle aliquote porta a un fisco regressivo. Noi siamo per una aliquota quasi personalizzata, alla tedesca", ha detto ancora Calenda.

La priorità di Azione sono i giovani: "La nostra proposta è di destinare 5mld e 400mln per l'azzeramento delle tasse fino a 24 anni e al taglio del 50pc delle tasse dai 25 anni in su", ha sottolineato Calenda aggiungendo: "Per equità e sostegno del welfare questa misura è necessaria. Le pensioni saranno pagate dai giovani che lavorano, è una emergenza di tutti che restino qui a lavorare". L'ex candidato sindaco di Roma ha illustrato le altre principali proposte di Azione: "Gli insegnanti devono essere pagati di più, ma su base meritocratica. Identifichiamo le aree più complesse e aumentiamo lo stipendio agli insegnanti, se è complicato insegnare lì". E poi, tra l'altro, ha parlato della necessità di un "intervento massiccio sulle metropolitane di Roma" e dell'istituzione del "fondo per pagare spese legali alle persone assolte. Una iniziativa di Costa alla Camera".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: