Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Musica: addio a Elliot Lawrence, pianista jazz e bandleader

Di Redazione

New York, 27 lug. - Il musicista statunitense Elliot Lawrence, pianista jazz alla guida di una big band di grande successo e poi con una lunga carriera di compositore a Broadway e a Hollywood, compresi oltre quattro decenni alla guida dell'orchestra dell'annuale spettacolo dei Tony Awards, è morto in un ospedale di Manhattan. Aveva 96 anni. L'annuncio della scomparsa, avvenuta lo scorso 2 luglio, è stato dato a funerali avvenuti dal figlio, il musicista e compositore Jamie Lawrence, al "New York Times".

Pubblicità

The Elliot Lawrence Orchestra tra gli anni '40 e '50 fu un ensemble lungimirante che combinava i suoni moderni del jazz bebop con elementi di musica classica ed era quasi certamente l'unica band jazz con un oboe, fagotto e corno francese. In seguito ha diretto la Elevation Band, fino al 1956. Nel frattempo Lawrence aveva iniziato a collaborare con la rete americana Cbs come bandleader e direttore d'orchestra per varie produzioni radiofoniche e televisive. Per 46 anni è stato il direttore musicale della cerimonia di consegna dei Tony Awards, gli oscar del teatro.

Elliot Lawrence ha composto numerose musiche per numerosi show, molte soap opera, tra cui "Sentieri" e "Aspettando il domani" e per serie tv, tra le quali "Ai confini della notte" e "Così gira il mondo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: