Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Sci: Cdm maschile, 42 gare in totale e nove in Italia

Di Redazione

Roma, 26 mag. - Il Consiglio Fis ha deliberato i calendari della prossima stagione 2022/23 di Coppa del mondo maschile di sci alpino. Confermata la nuova tappa di Zermatt/Cervinia, con l'opening della velocità che prevede due discese programmate per il 29 e 30 ottobre. La pausa per i Mondiali di Courchevel è prevista dal 6 al 19 febbraio 2023, mentre le finali sono state stabilite il prossimo anno a Soldeu (And). Le gare totali saranno 42, divise in 14 discese, 7 supergiganti, 10 giganti, 10 slalom e 2 paralleli /uno a Lech/Zurs e l'altro a squadre nelle finali di Soldeu).

Pubblicità

Dopo l'opening di Soelden e la doppia discesa di Zermatt/Cervinia, il circuitosi sposterà a Lech/Zuers, per poi affrontare la trasferta nordamericana con le tappe di Lake Louise e Beaver Creek. Si entrerà poi nel vivo della stagione in Val d'Isère, che farà da apripista alle gare italiane con Val Gardena, Alta Badia, Madonna di Campiglio e Bormio in rapida successione. Apertura di 2023 a Garmisch, che ha ottenuto uno slalom notturno, per proseguire ad Adelboden, con Wengen e Kitzbuehel – che saranno le uniche ad ospitare velocità e slalom -, chiusura del mese di gennaio nuovamente a Garmisch con una discesa ed un gigante. Febbraio si aprirà con uno slalom a Chamonix, appena prima dei Mondiali di Courchevel, poi ecco il preannunciato ritorno negli USA per un altro blocco di gare: gigante e slalom a Palisades Tahoe e tre veloci (un supergigante e due discese) ad Aspen. Infine il doppio gigante confermato a Kranjska Gora,

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: