Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Scuola: i genitori di Non si tocchi la famiglia, 'si garantisca diritto di voto a tutti'

Di Redazione

Roma, 9 ott. "Le elezioni sono un momento di vita scolastica importante, per il quale è fondamentale offrire le condizioni migliori, per favorirne la piena e attiva partecipazione. Invece ancora una volta sono discriminati i genitori non vaccinati e chi non dispone di strumenti digitali e relative competenze per partecipare". Lo afferma in una nota Giusy D'Amico, presidente dei genitori di Non si tocchi la famiglia che aggiunge: "è importante superare certe contraddizioni per garantire ai genitori di tutta Italia il diritto al voto e la libera scelta di rappresentanti portavoce delle loro istanze, nel contesto educativo dei propri figli".

Pubblicità

"Permane il giusto limite di accesso a scuola senza green pass, ma sono discriminati coloro i quali in condizioni economiche disagiate rinuncerà al voto, per non pagare il costo del tampone. Spesso sono gli stessi genitori che non essendo in possesso di device sono doppiamente discriminati. Se vi fossero tamponi salivari gratuiti per tutti - conclude - potrebbe essere superato il gap di quanti ancora non hanno potuto o voluto, per motivazioni diverse, effettuare il vaccino".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: