Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Ucraina: uccisi 29 giornalisti da inizio guerra

Di Redazione

Roma, 25 mag. Dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina da parte dei russi sono stati commessi 280 crimini contro giornalisti. Le cifre le comunica l'Institute of Mass Information (Imi), precisando che dall'inizio del conflitto i russi hanno ucciso 29 giornalisti di cui 7 mentre svolgevano il proprio lavoro (tre ucraini e 4 stranieri). 9 i giornalisti feriti. 15 quelli scomparsi. Sono stati registrati 9 casi di rapimento dei giornalisti da parte dei russi.

Pubblicità

Almeno 113 media regionali hanno cessato la loro attività a causa delle minacce da parte degli occupanti Russi, l'occupazione delle redazioni, e l'impossibilità di lavorare sui territori occupati e stampare i giornali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: