Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Adnkronos

Referendum: Ceccanti, ‘stop eutanasia non sia alibi contro legge necessaria’

Di Redazione |

Roma, 15 feb. “Prevedibile l’inammissibilità di un quesito estremo, ma non si usi impropriamente come alibi contro la legge necessaria e urgente sul suicidio assistito già in Aula alla Camera”. Così Stefano Ceccanti, capogruppo Pd in Affari costituzionali alla Camera.

“La Corte costituzionale, come prevedibile, ha ritenuto inammissibile il quesito referendario sulla depenalizzazione dell’omicidio del consenziente perché, come si capisce già dal comunicato, la normativa di risulta sarebbe stata troppo estrema troppo estrema, non avrebbe garantito una tutela minima alla vita umana ‘con particolare riferimento alle persone deboli e vulnerabili'”.

“Ciò tuttavia non smentisce affatto la necessità di varare quanto prima una legge equilibrata sul suicidio assistito, come ha ribadito più volte la stessa Corte, che ne ha indicato alcuni parametri fondamentali. Non si usi quindi impropriamente, da parte di nessuno, la sentenza come alibi contro la necessità e l’urgenza di una legge che è già in Aula alla Camera”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: