Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Adnkronos

Unicusano, inaugurato anno accademico

Di Redazione |

Roma, 21 dic. (Adnkronos/Labitalia) – Si è tenuta ieri mattina, 20 dicembre, la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2022/2023 dell’Università Niccolò Cusano. Ad aprire i saluti, dopo quelli istituzionali del rettore Fabio Fortuna, il sottosegretario al ministero dell’Università e della Ricerca, Augusta Montaruli.

“Dopo due anni di pandemia – ha detto in apertura la sottosegretaria al ministero dell’Università e della Ricerca, Augusta Montaruli- abbiamo scoperto che le università telematiche hanno un valore. Per questo vogliamo rafforzare il rapporto tra ministero e università telematiche. Questa è un’università telematica, ma non virtuale. Lo dimostrano gli spazi, le strutture. Le università telematiche hanno un potenziale altissimo, che voi avete sfruttato in questi anni. E se esiste è necessario analizzarlo e studiarlo in maniera puntuale perché possa essere ancora di più un servizio alla collettività. Il mio impegno è rivederci al più presto, per fare un punto sul rapporto tra università telematiche e il mio ministero”.

A ringraziare la sottosegretaria per la sua partecipazione, il presidente del Cda dell’Università Niccolò Cusano, Stefano Bandecchi: “Nessuno del Mur era mai venuto prima; è giusto parlare di merito, che è una parola fondamentale, ma spesso il merito non viene messo in pratica. Il blended, quello vero fatto di lezioni miste, in presenza e a distanza, lo abbiamo inventato noi. Così come siamo leader nella ricerca. Riusciremo a fare screening oncologici che non fa nessuno in Italia, con macchinari di ultimissima generazione. Ma non abbiamo la facoltà di Biologia per una questione di spazi e perché siamo università telematica. Questa università guarda e continuerà a guardare avanti sia dal punto di vista scientifico sia dal punto di vista delle ricerca, per creare nuove sinergie industriali che possano dare all’Italia la possibilità di crescere”. Nell’Aula Magna del campus, sito in via Don Carlo Gnocchi 3, era presente anche Francesco Rocca, nella prima uscita pubblica come candidato del Centrodestra alla presidenza della Regione Lazio.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: