Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

Agrigento

Diffamò giudice, condannato l’avvocato agrigentino Giuseppe Arnone

Di Redazione |

PALERMO – L’avvocato agrigentino Giuseppe Arnone, noto per le sue numerose denunce contro il malaffare e in difesa dell’ambiente, è stato condannato i via definitiva, a due anni e un mese, per aver diffamato un magistrato. La sentenza della Cassazione – scrive il Giornale di Sicilia – arriva mentre Arnone sta scontando, con la messa in prova ai servizi sociali, un’altra condanna a un anno e quattro mesi per calunnia.

L’ultima condanna scaturisce da una denuncia presentata dal magistrato Sara Marino, in servizio negli anni scorsi al tribunale di Caltanissetta, accusata in uno dei libri di Arnone d’aver commesso irregolarità per assolvere due imputati. La condanna a due anni e quattro mesi decisa in primo grado è stata ridotta a due anni e un mese e adesso è diventata definitiva e andrà eseguita: essendo sotto il tetto dei quattro anni, Arnone potrà chiedere ancora l’affidamento in prova, ma il rischio che non possa essere accolta la richiesta esiste dato che sta già scontando una prima condanna ai servizi sociali. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA