Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

UNIMRI-ANAP

Infanzia e grande età al tempo della pandemia, momento di confronto ad Agrigento

E' in programma martedì 12 luglio. Interverrano sul delicato tema, di stringente attualità, Francesco Pira, Professore Associato di Sociologia e Delegato del Rettore alla Comunicazione dell’Università di Messina, Luana di Gioia, Psicologa e Psicoterapeuta e Rosa Maria Gaglio Neurologa

Di Gaetano Ravanà |

“L’Infanzia e la Grande Età: più fragili dopo la pandemia e la guerra”. E’ questo il tema di un interessante momento di confronto organizzato martedì 12 luglio 2022 alle 17,30 ad Agrigento, dall’UNIMRI (Unione Nazionale Insigniti al Merito della Repubblica Italiana), dall’ANAP (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati) e dal Consolato di Agrigento dei Maestri del Lavoro. L’incontro moderato dal giornalista Davide Sardo, dopo gli indirizzi di saluto di Gianonofrio Pagliarulo, Presidente di Confartigianato Agrigento,  di Franco Messina, Presidente Regionale UNIMRI e Presidente Provinciale Agrigento di ANAP e di Giuseppe Migliore, Console Provinciale di Agrigento dei Maestri del Lavoro, vedrà l’alternarsi di tre esperti al tavolo dei relatori.  Interverrano sul delicato tema, di stringente attualità, Francesco Pira, Professore Associato di Sociologia e Delegato del Rettore alla Comunicazione dell’Università di Messina, Luana di Gioia, Psicologa e Psicoterapeuta e Rosa Maria Gaglio Neurologa. “Abbiamo voluto – hanno dichiarato il Presidente Regionale UNIMRI e Provinciale ANAP Franco Messina  e il Console Provinciale dei Maestri del Lavoro Giuseppe Migliore – sentire tre autorevoli esperti per comprendere le dinamiche attuali legate alla fragilità dei nostri bambini e ragazzi e degli anziani, dopo la lunga pandemia e adesso con la guerra in Ucraina. Ringraziamo Confartigianato che ci ha messo a disposizione gli spazi dove si svolgerà l’evento e ci auguriamo che siano in tante le cittadine e i cittadini, i genitori, i rappresentanti delle associazioni no profit, i club service e non ultime le Istituzioni tutte che partecipino a questo evento da noi fortemente voluto”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA