Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

Intimidazioni

La Uil agrigentina si stringe attorno alla Cgil

Il segretario generale, Gero Acquisto: "Questo gesto è simbolo di ignoranza e aggressività gratuita, ma che non porta nessuna conseguenza. Vicini ai compagni della Cgil"

Di Gaetano Ravanà |

Il Segretario Generale della Uil agrigentina, Gero Acquisto, insieme a tutto il gruppo Dirigente della CST UIL di Agrigento, condanna con forza il vile atto vandalico perpetrato sui muri dell’edificio che ad Agrigento ospita gli uffici della CGIL.

"Questo gesto – dice Acquisto – è simbolo di ignoranza e aggressività gratuita e manifesta l’incapacità di alcuni di esprimere il proprio disappunto in maniera civile. Ci uniamo al rammarico dei compagni e amici della Cgil di Agrigento, al suo segretario generale Alfonso Buscemi, vittime di un’offesa, che risulta ancor più fastidiosa, se consideriamo l’impegno delle Organizzazioni Sindacali tutte nella difesa e tutela dei lavoratori".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA