Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Cianciana

Massiccia partecipazione alla manifestazione pro Ucraina

Organizzata dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco, Francesco Martorana, è stato lanciato un abbraccio simbolico al popolo del paese dell'Est europeo

Di Redazione |

Ieri sera, organizzata dall'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Martorana, Cianciana è scesa in piazza per gridare ad alta voce la pace ed esprimere solidarietà al popolo ucraino.

"Papa Francesco – ha detto il primo cittadino ciancianese – ci ha invitati a pregare poiché chi fa la guerra dimentica l’umanità, per questo noi istituzioni ecclesiastiche e politiche, in sinergia, abbiamo pensato a questo momento. Anche noi ciancianesi vogliamo dimostrare con questo segno concreto, che rifiutiamo qualunque forma di violenza e condanniamo quanto sta accadendo in Ucraina. Il ricorso alla guerra non è mai una scelta condivisibile e noi a gran voce vogliamo dire NO alla guerra. È nostro dovere promuovere occasioni di dialogo e incontro pacifico, poiché solo in questo modo cresceremo una generazione abituata al confronto e alla non violenza.La pace fa parte di ognuno di noi, è insita nei nostri valori e per questo tutti dobbiamo lavorare per un mondo migliore. A questa silenziosa fiaccolata abbiamo voluto abbinare un segno simbolico: abbiamo deciso di seguire le grandi città del mondo, illumineremo il monumento che più ci rappresenta con i colori dell’Ucraina, per questo da stasera la torre dell’orologio apparirà giallo-blu".

Alla manifestazione a cui ha partecipato la giunta al completo e anche i vari consiglieri comunali, Martorana ha voluto ringraziare tutti i partecipanti ed ha voluto abbracciare, simbolicamente, il popolo ucraino".COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA