Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Coronavirus, altre multe per il mancato utilizzo della mascherina

Operazione al confine tra i territori di Porto Empedocle e Realmonte da parte delle Fiamme gialle

Di Gaetano Ravanà

Assembramenti davanti, e nelle aree a ridosso dei locali della movida, e dei chioschi e stabilimenti balneari della fascia costiera. E tante persone senza dispositivo individuale di sicurezza. Negli ultimi giorni i militari della Guardia di finanza di Agrigento e Porto Empedocle, hanno sanzionato tre lavoratori e gestori di attività lavorative, con una multa da 400 euro a testa, poiché “pizzicati” senza mascherina.

Pubblicità

In un caso si tratta dell’addetto di un parcheggio privato, appartenente ad uno stabilimento balneare, a Realmonte. Gli altri due lavoratori sono stati sorpresi a servire i clienti senza dispositivi di protezione individuale. La mascherina anti-Covid deve essere indossata, visto anche il crescendo di contagi, quando non è possibile mantenere le distanze interpersonali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA