Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

In sciopero gli operatori Asu del settore Beni Culturali

Invocano le dimissioni dell'assessore regionale Alberto Samonà incapace, dicono, di risolvere il problema della loro precarietà dopo otto lunghi anni

Di Gaetano Ravanà

Da oggi mercoledì 22 giugno a venerdì prossimo 24 scioperano in Sicilia i lavoratori Asu del settore dei Beni Culturali. Invocano le dimissioni dell’assessore Alberto Samonà. I sindacati di categoria spiegano: “Da oltre un anno cerchiamo di sensibilizzare il Governo regionale sulla posizione dei circa 280 lavoratori Asu ormai da 8 anni in servizio nei siti periferici dell’assessorato regionale dei Beni Culturali. La Regione Siciliana, nonostante gli obblighi inderogabili di legge, non ha provveduto ancora a predisporre un programma di fuoriuscita dal precariato per il personale Asu, ovvero 280 nuclei familiari che devono vergognosamente vivere con appena 600 euro mensili”. Assemblee sindacali sono in corso anche nel Parco della Valle dei Templi di Agrigento.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA