Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

ROMA

Fra Diavolo all’Opera di Roma in 3D

Di Redazione |

ROMA, 2 OTT – Torna, dopo oltre cent’anni, da domenica 8 ottobre al Teatro dell’Opera di Roma, il ‘Fra Diavolo’ di Daniel Francois Auber, in un nuovo allestimento con il primo impianto scenografico interamente stampato in 3D, la regia di Giorgio Barberio Corsetti e per la prima volta alla direzione dell’Orchestra dell’Opera di Roma il maestro Rory Macdonald. La percezione deformata della realtà, elemento centrale dell’opera di Auber, si rispecchia nelle due grandi facciate deformate della scenografia ecologica realizzata da Wasp, società leder nel settore della stampa 3D, in Pla, un polimero del mais. “Sembra un quadro di Salvador Dalì, quello in cui gli orologi si squagliano” ha spiegato Barberio Corsetti che con Massimo Troncanetti firma anche le scene. “L’opera non può essere la liturgia del passato. Ci fa piacere sperimentare questa tecnologia così giovane al Teatro dell’Opera” ha detto il sovrintendente Carlo Fuortes. “Abbiamo realizzato una stampante apposta” ha spiegato Massimo Moretti, titolare della Wasp.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: