Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

GENOVA

Prandelli: “Abbraccerei Koulibaly”

Di Redazione |

GENOVA, 28 DIC – “La gente deve indignarsi per questi fenomeni di razzismo e violenza. Dovesse accadere a me andrei ad abbracciare il calciatore vittima di questi insulti razziali. Provo grande amarezza e tristezza per i fatti che sono accaduti nel calcio italiano”. Così l’allenatore del Genoa, Cesare Prandelli, in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, commenta gli scontri prima di Inter-Napoli e gli ululati a San Siro nei confronti del giocatore partenopeo Koulibaly, durante la sfida contro i nerazzurri.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: