Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Archivio

Turismo, la Costa crociere incrementa gli scali nei porti di Palermo e Catania

Di Redazione |

PALERMO – Costa Crociere annuncia nuovi scali in Sicilia e Sardegna. L’ammiraglia Costa Smeralda, nelle fasi finali di allestimento presso il cantiere Meyer di Turku, in Finlandia, dal 28 maggio al 24 settembre 2020 sarà a Cagliari tutti i giovedì e dal primo ottobre approderà a Palermo, sempre il giovedì. Nel capoluogo siciliano farà scalo anche Costa Diadema, tutti a martedì da aprile a fine settembre 2020, mentre nel corso dell’inverno 2020/21 arriverà Costa Fortuna ogni venerdì.

Gli scali Costa a Palermo da gennaio 2020 ad aprile 2021 saliranno così a un totale di 77. Anche Costa Pacifica farà scalo a Catania, invece di Cagliari, tutti i mercoledì a partire dal 3 giugno 2020 sino a novembre 2020.

«La Sicilia e la Sardegna sono due regioni dove la domanda di crociere Costa è in costante crescita», ha detto Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere. La presenza di Costa Smeralda favorirà un ulteriore sviluppo dell’impatto economico a Cagliari e Palermo. In base allo studio condotto da Deloitte&Touche e Università di Genova, infatti, è stato calcolato che ogni passeggero Costa genera una spesa diretta di 74,60 euro in ogni porto europeo visitato dalle navi della compagnia. Questo sviluppo avverrà in maniera sostenibile, dal momento che Costa Smeralda sarà la prima nave Costa alimentata a gas naturale liquefatto.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA