Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Kidstrip

Settembre controcorrente

Di Bianca Caccamese |

Per chi come me soffre il caldo l’arrivo di Settembre è preludio di autunno e la prospettiva di ritrovare temperature più gradevoli aiuta a sopportare gli ultimi giorni di calura. Ci sono giorni di settembre però, come oggi, in cui i 37 gradi della città (Catania) o del mare nei dintorni sono davvero insopportabili. È per questo che abbiamo deciso di fare una passeggiata sull’Etna, versante Sud.

La meta della nostra passeggiata è la pista altomontana del Parco dell’Etna con partenza dal cancello del Demanio Forestale Regionale di Feliciusa Milia (m. 1685 slm) . Lungo la pista si incontrano diversi rifugi gestiti dall’Azienda Regionale Foreste Demaniali, il primo che si incontra dall’ingresso di Feliciusa Milia è il rifugio San Giovanni Gualberto, subito dopo l’altarino dedicato al Santo, protettore dei forestali. Il tempo medio per raggiungerlo è di un’oretta di passeggiata. Qui si trova una bella area pic nic in mezzo al bosco (c’è anche una fontana di acqua freddissima!)

La temperatura è decisamente piacevole !

Dopo il pic nic e un po’ di giochi siamo tornati indietro e riprendendo l’auto siamo saliti a quota 1900m sino ai Crateri Silvestri dove abbiamo preso un caffè e un gelato prima di percorrere l’anello sommitale di uno dei due Crateri. Il paesaggio è davvero unico ! Da un lato le pendici dell’Etna, con i suoi colori che virano dal nero della lava centenaria al giallo delle ginestre, incorniciate dal blu intenso del cielo e dall’altro la città sottostante e il mare…davvero bellissimo. 

Dopo una giornata di passeggiate al fresco in alta quota e paesaggi mozzafiato torniamo a malincuore in città…

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: