Notizie Locali


SEZIONI
°

il caso

Ruba formaggio e liquori al supermercato a poi minaccia il cassiere: «Ti brucio la macchina»

Il colpo messo a segno a Caltanissetta, lui arrestato a Canicattì

Di Redazione |

Con l’accusa di rapina impropria la Polizia di Stato ha arrestato a Canicattì, nell’Agrigentino, un 38enne, che è stato denunciato anche per minaccia. Gli agenti sono intervenuti in un supermercato di Caltanissetta, dove poco prima l’uomo aveva messo a segno il colpo: dopo aver riempito una borsa di merce è fuggito dal supermarket senza pagare, minacciando il cassiere di appiccare le fiamme alla sua auto se avesse avvisato le forze dell’ordine.

Raccolte le testimonianze dei presenti e diramata la nota di ricerca, gli agenti hanno rintracciato il 38enne nella propria abitazione a Canicattì. In casa hanno trovato e sequestrato 21 pezzi di parmigiano e 3 bottiglie di liquore di una nota marca, rubati dal supermercato. Dopo la convalida dell’arresto il gip ha disposto per il 38enne l’obbligo di dimora nel comune di residenza.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA