Notizie locali
Pubblicità

Catania

La Catania solidale è in campo: successo per la Colletta Alimentare

Testimonial d'eccezionbe l’Arcivescovo di Catania Salvatore Gristina, l'ex capitano del Catania Marco Biagianti, il direttivo di Compagnia delle Opere Sicilia

Di Redazione
Pubblicità

L’Arcivescovo di Catania Salvatore Gristina, l'ex capitano del Calcio Catania Marco Biagianti, il direttivo di Compagnia delle Opere Sicilia. È stato un inizio di giornata intenso per la 25° Colletta Alimentare che dopo la pioggia delle prime ore del mattino ha visto splendere un sole primaverile già al superstore Decò Balatelle dove il calciatore era nelle vesti di capitano della #Colletta21. E così pettorina da volontario e carrello tra le mani, non solo ha invitato i clienti a donare qualcosa, ma ha inforcato il carrello e l’ha riempito di tutti quei generi alimentari che lui vorrebbe ricevere se si trovasse nella condizione di non poter contare su un pasto garantito. Via libera quindi a omogeneizzati di frutta, pasta, latte, pelati, olio di oliva, tonno e carne in scatola senza guardare marca e prezzo ma con un occhio attento alla scadenza più lunga possibile. Un carrello ricco e variegato quello che Biagianti ha portato alla cassa, eppure ha avuto il dubbio, fino all’ultimo, se ciò che aveva preso sarebbe bastato. L’intero direttivo di CdO Sicilia ha partecipato come volontario al Decò di piazza Borgo accogliendo col sorriso i clienti e i tanti prodotti che hanno lasciato in dono. L’arcivescovo di Catania ha fatto la spesa al Lidl di via Acquicella. Nel giro tra i corridoi è stato aiutato dai volontari e da padre Massimo mentre distribuiva benedizioni a chi stava facendo la spesa. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità