Notizie locali
Pubblicità

Catania

Il catanese Walter Zappalà è “Mister Italia 2022”

Sfida combattutissima all’ultimo sorriso quella che si è tenuta a Pescara, ma che il giovane catanese ha vinto conquistando anche la fascia di “Volto più bello”. Walter è figlio del vice presidente del Consiglio comunale di Catania, Lanfranco

Di Redazione

È il catanese Walter Zappalà il “Mister Italia 2022”. Si tratta di un primato non indifferente che porta lustro alla città di Catania, non sempre sul podio delle classifiche. Walter ha 23 anni, è laureato in Scienze Politiche e sin da ragazzo ha nutrito una passione per la moda, lo spettacolo, lo sport, calcando le principali passerelle stilistiche. Una sfida combattutissima all’ultimo sorriso quella che si è tenuta a Pescara, ma Walter, che ha conquistato anche la fascia di “Volto più bello”, è riuscito a spuntarla sui suoi avversari, con profili statuari, provenienti da tutta Italia. A proclamare la vittoria di Walter Zappalà sono stati la cantante Jo Squillo, l’attrice Natalie Caldonazzo e il Mister Italia 2013 Luca Onestini.

Pubblicità

 

 

Sebbene le campagne pubblicitarie che portano il volto di Walter campeggiano già in Sicilia da tempo, adesso per il giovane sia apre veramente il mondo dello show-biz nazionale, dovendo onorare pure contratti con gli sponsor nazionali che hanno fatto da catalizzatore alla manifestazione. «Dedico questa vittoria - ha detto Walter sportivamente - ai miei genitori e agli altri concorrenti. È per me un grande onore rappresentare la mia Catania come MisterItalia, non solo per le mie qualità fisiche, ma anche umane e professionali. Spero che questo titolo mi offra la possibilità di mettere in campo e migliorare tutte le mie qualità, capacità e competenze che ho acquisito fin’ora». Tanta l’emozione anche per il padre Lanfranco, vice-presidente del Consiglio Comunale di Catania, che vede nella vittoria del figlio un auspicio per la tanto desiderata ripartenza economico e sociale di un’intera comunità.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: