Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Caos a Rotterdam per restrizioni anti-Covid: 7 feriti e 20 arresti

Il ripristino del lockdown parziale, sabato scorso, ha scatenato la protesta di centinaia di persone che si sono radunate nel centro della città

Di Redazione

 Sono almeno sette le persone rimaste ferite ieri durante la violenta protesta di Rotterdam contro le restrizioni anti Covid. Secondo quanto riporta la Bbc, oltre alle due persone ferite in seguito ai colpi di avvertimento sparati dalla polizia, atre cinque persone sono rimaste ferite. L’emittente britannica riporta inoltre che almeno 20 persone sono state arrestate nel corso di una notte definita dal sindaco della città «un’orgia di violenza».  Il ripristino del lockdown parziale, sabato scorso, ha scatenato la protesta di centinaia di persone che si sono radunate nel centro di Rotterdam. E molte di loro, al grido "libertà», hanno fatto esplodere fuochi d’artificio e hanno lanciato oggetti contro la polizia. Almeno un’auto della polizia è stata incendiata, altre sono state danneggiate. 

Pubblicità

E una manifestazione contro le misure sanitarie anti-Covid prevista oggi ad Amsterdam è stata cancellata dopo la violenta rivolta di ieri sera a Rotterdam. Lo ha annunciato l’organizzazione su Facebook. «Ieri sera a Rotterdam si è scatenato l’inferno», mantenere la manifestazione di Amsterdam «non ci sembrava giusto», ha dichiarato United We Stand Europe, denunciando il ferimento di due manifestanti. La polizia di Rotterdam ha aperto un’inchiesta. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA