Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Controlli

La droga nascosta nel barbecue: arrestato spacciatore nel Catanese

L'uomo aveva accuratamente occultato un contenitore in plastica contenente dieci dosi di cocaina, singolarmente termosaldate.

Di Redazione |

I Carabinieri della Stazione di Aci Sant’Antonio, in provincia di Catania, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un acese 50enne. Il costante contrasto ai reati in materia di stupefacenti posto in essere dai militari li ha indirizzati vero il 50enne che, in particolare, avrebbe “esercitato” la sua illecita attività nelle frazioni acesi. Nell’ambito di un’articolata attività investigativa, i militari lo hanno seguito discretamente, ne hanno osservato le mosse e lo hanno bloccato per un controllo nella piazza principale della frazione di Piano d’Api. 

I militari hanno pertanto chiesto all’uomo se fosse in possesso di sostanze stupefacenti ed alla sua risposta negativa e dopo aver verificato che nulla aveva addosso, si sono diretti verso la sua abitazione di via Torretta e qui, dopo ancora essere stati “rassicurati” dall’interessato sull’assenza di droghe di ogni genere, hanno dato inizio alla perquisizione. Ricerca che ha quindi fornito riscontro alle ipotesi investigative dei Carabinieri perché, all’interno di un barbecue posto sul balcone, l’uomo aveva accuratamente nascosto un contenitore in plastica contenente dieci dosi di cocaina, singolarmente termosaldate. 

Nel prosieguo dell’attività inoltre, all’interno di un vaso contenente terriccio, hanno poi rinvenuto anche il necessario bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento della droga. Il 50enne è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha convalidato l’arresto.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: