Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Autostrada Catania Ragusa, il CdA dell'Anas ha approvato il progetto: passo avanti decisivo

L'annuncio del presidente della Regione Nello Musumeci. Ora il prossimo step è la gara d'appalto

Di Redazione

«Il progetto esecutivo dell’autostrada Ragusa-Catania è stato appena approvato». Lo ha annunciato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, nella qualità di commissario delegato dello Stato, al termine della seduta del consiglio di amministrazione dell’Anas, tenutosi a Roma. Tutto dovrebbe essere pronto, adesso, per procedere alla indizione della gara d’appalto per la realizzazione dell’opera, attesa da oltre trent’anni.
«Sono felice - dice Musumeci - che anche questo passaggio sia stato finalmente consumato. Ora andiamo avanti spediti, tenuto conto che in questi sei mesi tutti gli adempimenti preliminari sono stati da noi soddisfatti».

Pubblicità

LA SCHEDA. La Ragusa-Catania interessa le Province di Ragusa, Catania, Siracusa e i Comuni di Ragusa, Chiaramonte Gulfi, Licodia Eubea, Vizzini, Francofonte, Lentini e Carlentini. Il progetto prevede la realizzazione del collegamento a quattro corsie con sezione di categoria “B” di larghezza minima pari a 22 m, della S.S.514 e della S.S.194, dallo svincolo con la S.S.115 allo svincolo con la S.S.114, per uno sviluppo di 68,6 km.

Il tracciato si sviluppa prevalentemente in sovrapposizione alle due statali e in minima parte su nuovo sedime. Si prevede l’adeguamento degli svincoli esistenti e la realizzazione di nuovi per un totale di 10 svincoli oltre all’interconnessione terminale con l’autostrada CT-SR. Si prevede inoltre la realizzazione di viabilità secondarie per un totale di 51,7 Km per la ricucitura della viabilità interferita e per i raccordi della viabilità esterna agli svincoli.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: