Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Controlli nei locali della Movida palermitana: multe per 25mila euro

 Riscontrate violazioni alle linee guida sul rispetto della normativa "anticovid"

Di Redazione

Sei locali sono stati multati a Palermo per il mancato rispetto delle norme anticovid. E' l'esito di un controllo voluto dal questore di Palermo, Leopoldo Laricchia, sulla movida, a cui hanno preso parte gli agenti del commissariato «Oreto-stazione», il Nas dei carabinieri, la Guardia di Finanza e l’Asp. I controlli sono scattati nella zona del Cassaro e della Magione, tornate ad essere molto frequentate nel week end.

Pubblicità

Per quattro locali di via Cassari è stata disposta la chiusura dell’attività per cinque giorni, essendo state riscontrate violazioni alle linee guida sul rispetto della normativa "anticovid". Sanzionati, inoltre, i dipendenti per mancato uso della mascherina ed alcuni clienti poiché trovati a consumare ai tavoli senza il green pass. In due dei pub sottoposti a controllo sono stati identificati dipendenti senza contratto di lavoro, motivo per cui sono state comminate sanzioni per 3600 euro ai titolari. Anche due locali in piazza Magione sono stati multati per irregolarità nella somministrazione di alimenti e bevande.

Le forze dell’ordine ed il personale dell’Asp hanno elevato in tutto sanzioni per 25mila euro, contestando anche carenze igienico sanitarie, mancato possesso della Scia per la somministrazione di alimenti e bevande in ambiente esterno, occupazione abusiva del suolo pubblico. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: