Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Danneggiate auto dei medici dell'ospedale di Avola

 «Non si può aver paura di andare a lavorare - dice il sindaco - so che le forze dell’ordine sono già allertate e sulle tracce dei malfattori».

Di Redazione

Nuovo atto vandalico nel parcheggio dell’ospedale Di Maria di Avola. L’ennesimo ai danni delle vetture del personale sanitario. Il sindaco di Avola, Rossana Cannata, esprime vicinanza ai dipendenti in servizio al nosocomio avolese. «Ho sentito il prefetto Giusi Scaduto - dice - che mi ha assicurato di aver inserito la questione all’ordine del giorno del Comitato per l’Ordine pubblico e la Sicurezza previsto per domani». L’Azienda sanitaria, responsabile della struttura e del parcheggio, ha installato una nuova illuminazione e un sistema di video-sorveglianza come deterrente per i malintenzionati. «Non si può aver paura di andare a lavorare - conclude il sindaco - so che le forze dell’ordine sono già allertate e sulle tracce dei malfattori». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: