Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Incendi, il sindaco di Linguaglossa contro i piromani: «Niente tasse a chi li denuncia»

Il primo cittadino del comune ai piedi dell'Etna, duramente colpito dai roghi, lo ha annunciato su Fb

Di Redazione

"La sinergia istituzionale, la collaborazione tra enti, il gioco di squadra ci hanno consentito di limitare al massimo possibile i danni provocati da questo incendio delle scorse ore". Lo ha detto, su Facebook, Salvatore Puglisi, sindaco di Linguaglossa, comune in provincia di Catania colpito dall’incendio che ha interessato il Parco dell’Etna. "Non abbiamo avuto tregua - ha aggiunto - ma abbiamo lavorato tutti senza sosta e con grande coordinamento e senso di responsabilità. Ringrazio tutti, i colleghi sindaci del territorio, i vigili urbani, la Regione Siciliana - Dipartimento Regionale della Protezione Civile, I Vigili del Fuoco, la Forestale, i Carabinieri, l’Aeop, tutti i volontari e tutte le attività che hanno fornito viveri ed occorrenti a tutte le forze in campo". Il primo cittadino ha anche annunciato l’esenzione dalle tasse comunali per cinque anni "ai cittadini residenti nel territorio di Linguaglossa che denunciano gli autori degli incendi e il cui contributo alle indagini verrà confermato dagli investigatori".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: