Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Incidente a Taormina, sale a due il bilancio delle vittime: morto altro 30enne

L'impatto della Fiat Panda, su cui viaggiavano insieme ad altre due persone rimaste ferite, contro un palo della luce. Il mezzo proveniva dall'area di sosta Porta Catania

Di Redazione

Si è aggravato il bilancio dell'incidente autonomo avvenuto la scorsa notte all'uscita della galleria Montetauro che collega i parcheggi cittadini a Taormina. E' deceduto infatti all'ospedale "San Marco" di Catania Antonino Russo, 35 anni di Messina, che era il più grave dei tre feriti mentre Roberto Spadaro, 32 anni, anche lui messinese, era morto sul colpo. In quattro viaggiavano a bordo di una Fiat Panda proveniente dall'area di sosta Porta Catania,  che proprio al termine del tunnel è andata ad impattare contro un palo della luce che si trova lungo la strada in corrispondenza del parcheggio Lumbi.

Pubblicità

 

 

L'impatto è stato violentissimo e mentre per Spadaro, da subito, non c'è nulla da fare, Russo, che era alla guida dell'auto, è stato invece trasportato prima al "San Vincenzo" di Taormina e poi per la gravità delle sue condizioni, è stato trasportato d'urgenza in elicottero a Catania. L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei Carabinieri della compagnia diretta dal capitano, Giovanni Riacá.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: