Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Misteriose epatiti acute nei bambini, in Italia per ora nessun caso

Cresce l'allarme in Europa. Locatelli: "Non sembrano legate al Covid"

Di Redazione

«In Italia fortunatamente non c'è ancora questo tipo di allarme. Sono stati segnalati casi in Spagna, Irlanda, Paesi Bassi, Danimarca, oltre che nel Regno Unito. Alcuni sono anche esitati in forme così rilevanti da richiedere trapianto di fegato. Ad oggi non abbiamo evidenza che vi sia una correlazione con il nuovo coronavirus». Così a Sky tg Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità (Css) rispetto alle epatiti virali acute e gravi verificatisi nei bimbi. Questi casi, ha aggiunto, «testimoniano la necessità di avere sistemi di monitoraggio epidemiologico efficienti per intercettare le emergenze di malattie trasmissibili. E’ un investimento che nel paese va implementato». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA