Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Morto il ciclista caduto dal burrone a Castelmola: era originario di Mascali

La vittima si chiamava  Nunzio Salvatore Cavallaro, 60: ha fatto un volo di decine di metri

Di Mario Previtera

Tragedia questa mattina nel Taorminese. Un ciclista sessantenne di Mascali, Nunzio Salvatore Cavallaro, è precipitato in un burrone della "Rotabile Castelmola" ed è purtroppo morto. Sul posto, nell’immediatezza dei fatti,  per prestare i soccorsi del caso sono intervenuti i vigili del fuoco di Letojanni e i carabinieri. Purtroppo per l’uomo non c’era più nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate dal ciclista titolare a Mascali di una impresa edile.

Pubblicità

L’incidente, come dicevamo,  è avvenuto in un curvone di una strada tortuosa,  via Leonardo da Vinci. L’uomo avrebbe perso il controllo della bici e si è schiantato contro la ringhiera di protezione: la bici è rimasta incastrata nella grata, l'uomo invece è volato via precipitando per decine di metri in fondo alla scarpata.  

Sul caso indaga la polizia del commissariato di Taormina.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA