Notizie Locali


SEZIONI
Catania 14°

Cronaca

Palermo, capogruppo M5S “pizzicato” in divieto di sosta, ma lui: «E’ una fake news»

Di Redazione |

Il capogruppo del M5S al Comune di Palermo Ugo Forello posteggia la sua auto in divieto di sosta nei pressi di Palazzo delle Aquile ma la foto finisce sui social e su un sito di informazione e scoppia la polemica.

Il protagonista è Ugo Forello, candidato a sindaco di Palermo sconfitto da Leoluca Orlando alle amministrative di un anno fa. La sua auto, una Smart bianca, è stata fotografata da un cittadino mentre è posteggiata in divieto di sosta con rimozione e l’immagine è stata inviata al sito Palermo Today che l’ha pubblicata.

«E’ una notizia fake – dice Ugo Forello all’Adnkronos – Non ho ricevuto mai alcuna multa con riferimento alla sosta, in ogni caso, da quando sono consigliere comunale, avrò posteggiato lì forse due volte. Luogo che, come ho saputo solo successivamente, è riservato alla Polizia e non ai consiglieri comunali. Io, intanto, continuo a usare la bicicletta e rarissimamente la macchina, solo quando piove».

Poi Forello dice: «Viene da ridere, proprio oggi è uscita la notizia delle criticità sul bilancio. Noi facciamo una denuncia e una valutazione chiara e guarda caso oggi esce una notizia fake».

Ma sui social c’è chi lo accusa: «Chi entra in politica prima o poi cambia e si adegua agli altri», scrive Giulio. Mentre Palermo disoccupata scrive: «Sti politici tutti uguali sù…». Silvana spiega: «Le regole vanno rispettate sempre, è segno di profonda civiltà etica prima che giuridica nei confronti dei cittadini che non hanno i privilegi della casta politica. E’ vergognoso e lo dico da attivista”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: