Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

FAR WEST A PACHINO

Prima i colpi di fucile contro un fruttivendolo poi l’arma puntata contro la polizia, ma l’agente spara e lo ferisce a una gamba

L’uomo, nonostante la ferita, ha continuato a imbracciare il fucile e i poliziotti hanno dovuto ingaggiare una colluttazione con lui per disarmarlo

Di Redazione |

Far west in città a Pachino (Siracusa) dove un poliziotto del locale commissariato ha ferito a una gamba, con un colpo esploso con la pistola d’ordinanza, un uomo che aveva puntato il fucile contro una pattuglia che era intervenuta dopo la segnalazione di due colpi di arma da fuoco sparati contro una bancarella per la vendita di frutta e verdura. L’uomo è stato soccorso e condotto in ospedale, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per l’asportazione del proiettile. Le sue condizioni non sono ritenute gravi.

Secondo una prima ricostruzione, all’arrivo della polizia l’uomo, che in passato è stato denunciato per detenzione illegale di arma da fuoco, è sceso dalla sua auto e ha puntato il fucile contro gli agenti. Uno di questi ha esploso un colpo centrandolo a una gamba.

L’uomo, nonostante la ferita, ha continuato a imbracciare il fucile e i poliziotti hanno dovuto ingaggiare una colluttazione con lui per disarmarlo. Dopo essere stato bloccato l’uomo è stato soccorso e condotto in ospedale con un’ambulanza del 118.

Sul posto per gli accertamenti del caso è presente la squadra mobile della Questura, che sentiranno anche il venditore ambulante. Sull’accaduto ha aperto un’inchiesta la Procura di Siracusa.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA