Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

maltempo

Se non è la cenere è il vento: niente aeroporto di Catania per nove voli

Dirottati in altri aeroporti del Sud. Disagi anche sulla tratta ferroviaria Messina Siracusa. Il sindaco Trantino chiude ville e cimiteri

Di Redazione |

Per il forte vento a Catania diversi voli sono stati dirottati dall’aeroporto di Fontarossa. Secondo quanto emerge dal sito della Sac sei sono di Ryanair: quelli provenienti da Pescara, Bergamo e Napoli, dirottati a Lamezia Terme, e da Bucarest e da Napoli dirottati a Roma Fiumicino. Dirottati a Napoli il Wizzair proveniente da Budapest e il Klm da Amsterdam, mentre il volo Ita Az1741 proveniente da Roma è stato dirottato a Palermo. Il mancato arrivo degli aerei a Catania sta provocando ritardi nelle partenze.

Linea ferrata interrotta

Disagi dal primo pomeriggio di oggi anche lungo la tratta ferroviaria Messina Catania, dove a causa del maltempo si è verificata una interruzione del servizio tra le stazioni di Alcantara/Taormina e Fiumefreddo di Sicilia. I viaggiatori provenienti dal Nord ma anche i viaggiatori locali verso le 15.30 sono stati fatti scendere a Messina dai convogli ferroviari e fatti salire su un servizio autobus sostitutivo. A causa del maltempo e anche per le condizioni della strada statale per raggiungere Catania da Messina il viaggio è durato oltre 3 ore. Trenitalia ha avvisato viaggiatori di lunga percorrenza dell’interruzione della linea ferrata Messina Siracusa attraverso messaggi SMS e mail.

Sindaco chiude giardini e cimiteri

A causa delle avverse condizioni meteo e in particolare del forte vento che sta interessando anche la città di Catania, il sindaco Enrico Trantino ha emanato un’ordinanza urgente con cui dispone la chiusura precauzionale per la giornata di domenica 26 novembre di cimiteri, parchi e giardini pubblici. Di particolare rilievo i danni registrati già nella giornata di oggi nel Cimitero Acquicella per la caduta di diversi alberi di medio e alto fusto nei viali del camposanto.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati