Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa chiude pesante, Parigi -1,7%

Francoforte -1,1%, Stoccolma -1,9%. Pesano Fed, Cina e guerra

Di Redazione

MILANO, 02 MAG - Chiusura in forte calo per le principali Borse europee, in una seduta orfana di Londra, ferma per festività. Francoforte ha terminato le contrattazioni in calo dell'1,13% a 13.939 punti, Parigi dell'1,66% a 6,425 punti e Madrid dell'1,73% a 8.436 punti. Stoccolma, epicentro in mattinata di un flash crash sui mercati nordici che aveva fatto perdere all'indice Omx 30 fino all'8%, ha terminato in calo dell'1,87% a 2.020 punti. Diversi i fattori che hanno condizionato la seduta in Europa, a partire dall'avvicinarsi della stretta della Fed, che mercoledì annuncerà il rialzo dei tassi più consistente degli ultimi vent'anni e avvierà la riduzione del suo bilancio ad un passo mensile che gli analisti stimano in 95 miliardi di dollari. Sul calo hanno pesato anche i brutti dati pmi della Cina, che fanno temere un effetto dei lockdown sulla crescita, e i timori legati alla guerra, alla stabilità delle forniture russe di gas e all'estensione delle sanzioni Ue al petrolio di Mosca, con le possibili ricadute sui prezzi che il bando potrebbe avere.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: