Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano sconta stacco cedole (+0,05%), risale spread

Penalizzate Exor, Hera, Leonardo, Poste, Snam e Terna

Di Redazione

MILANO, 20 GIU - Piazza Affari appare poco mossa dopoquasi mezz'ora di scambi, con l'indice Ftse Mib partito in lieve rialzo (+0,05%), dopo un'inversione in territorio negativo. A frenare il listino lo stacco cedola di 7 grandi società: Exor (-1,5%), Hera (-5,5%), Leonardo (-1,92%), Poste (-3,58%), Snam (-3,89%), Stm (+0,24%) e Terna (-3,65%). A queste si sommano Acea (-6,66%) ed Ovs (+0,12%) fuori dall'indice Ftse Mib. In rialzo a quota 196,9 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in crescita di 6,2 punti al 3,628%. Un'inversione di rotta che non impedisc e gli a cquisti su Intesa Sanpaolo (+2,62%), Unicredit (+1,83%), Banco Bpm (+1,55%) e Bper (+1,1%). Positive Moncler (+1,67%), Stellantis (+1,24%), Ferrari (+0,93%)( ed Eni (+0,88%), con il greggio in rialzo (+0,26% a 109,85 dollari al barile), mentre scivola Saipem (-4,3%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: