Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa Mosca chiude a +4,4% protetta da misure governo

Spinta da fondo sovrano, stop a vendite stranieri, short selling

Di Redazione

MILANO, 24 MAR - La Borsa di Mosca chiude in forte rialzo, dopo la lunga sospensione iniziata lo scorso 28 febbraio e decisa dalla Banca centrale russa per sottrarre il listino agli effetti destabilizzanti delle sanzioni. L'indice Moex ha terminato le contrattazioni in progresso del 4,37%, dopo avere toccato un rialzo massimo dell'11,77%. Ma il rialzo del listino, che ha visto contrattare solo 33 titoli rispetto alla cinquantina che lo compongono, è stato artificialmente agevolato dalle misure adottate dal governo, che ha vietato lo short selling e le vendite di azioni da parte degli stranieri, oltre ad avere messo in campo il fondo sovrano per acquistare titoli e sostenere le quotazioni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA