Notizie locali
Pubblicità

Economia

Commercio: Istat, a febbraio vendite +0,7% mese, anno +4,3%

In diminuzione beni alimentari, -1,9% in volume su anno

Di Redazione

ROMA, 08 APR - A febbraio 2022 L'Istat stima una crescita congiunturale per le vendite al dettaglio dello 0,7% in valore e dello 0,4% in volume. Sono in diminuzione le vendite dei beni alimentari (-0,6% in valore e -1,5% in volume) mentre aumentano quelle dei beni non alimentari (+1,7% in valore e +1,6% in volume). Rispetto a febbraio 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 4,3% in valore e dell'1,9% in volume. Le vendite dei beni non alimentari sono in aumento (+5,6% in valore e +5,0% in volume) mentre quelle dei beni alimentari registrano un aumento in valore (+3,1%) e una flessione in volume (-1,9%). "Le vendite sono in aumento tendenziale in tutte le diverse forme distributive; in particolare, si evidenzia il risultato molto positivo dei discount (+7,7%). Anche le vendite on-line tornano a crescere, dopo le diminuzioni dei due mesi precedenti" commenta l'Istat. Nel trimestre dicembre 2021-febbraio 2022, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio crescono in valore (+0,4%) e calano in volume (-0,4%). Diminuiscono le vendite dei beni non alimentari (-0,3% in valore e -0,4% in volume), mentre quelle dei beni alimentari aumentano in valore (+1,2%) e registrano un lieve calo in volume (-0,4%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: