Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

la svolta

Termini Imerese, firmato accordo di programma da 100 milioni

Vertice al Ministero delle Imprese con il ministro Urso e i rappresentanti del Governo regionale

Di Redazione |

Si è riunito oggi al Mimit alla presenza del Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, dell’assessore alle Attività produttive della Regione Sicilia, Edy Tamajo e dell’assessore della Famiglia, dellePolitiche Sociali e del Lavoro della Regione Sicilia, Nuccia Albano, il tavolo per il rilancio del sito industriale di Termini Imerese, cui hanno partecipato le rappresentanze sindacali e i commissari straordinari dell’azienda.

Una nota del Mimit annuncia che «nel corso dell’incontro è stato sottoscritto un accordo di programma che destina 75 milioni a supporto delle imprese che si insedieranno nell’area, cui si aggiungono 30 milioni per le politiche attive del lavoro». Nelle prossime settimane è prevista anche la pubblicazione del nuovo bando per raccogliere le manifestazioni di interesse per l’area industriale.

«In soli tre mesi abbiamo realizzato con la Regione Sicilia un nuovo accordo di programma che può rappresentare una svolta rispetto al passato, anche per il rinnovato interesse di investitori internazionali nei confronti del nostro Paese e della Sicilia. Siamo impegnati perché Termini Imerese torni ad essere un modello di sviluppo, un esempio di nuova politica industriale». Lo ha dichiarato il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, in una nota diffusa a margine del tavolo su Termini Imerese.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati