Notizie locali
Pubblicità

Europa

Specie esotiche, nuovo passo Ue contro l'Italia e altri Paesi

Di Redazione

BRUXELLES - Il piano è previsto dal regolamento del 2014 in materia, che identifica 66 specie ad alto rischio e richiede agli Stati membri di affrontare il problema dell'introduzione involontaria di questi organismi, che è la modalità più frequente con cui arrivano in Europa.Secondo il regolamento gli Stati avrebbero dovuto presentare il piano entro l'estate 2019. Nel giugno 2021, in 18 mancavano all'appello e la Commissione ha avviato una procedura di infrazione. Per 15 Stati, tra cui l'Italia, la Commissione ha deciso di passare alla fase due della procedura di infrazione, il parere motivato.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: