Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

EBOLI

Bimbo ucciso dai due pitbull fuggiti da un cortile: ferita anche la madre intervenuta per difendere il figlio

Di Redazione |

Tragedia in provincia di Salerno. A Campilongo, frazione di Eboli un bambino di 15 mesi è stato ucciso da due pitbull. Anche la mamma è rimasta ferita, nel tentativo di difendere il piccolo. Il fatto è accaduto nel piazzale antistamte la villetta dove abitavano e i cani, secondo i primi accertamenti, sarebbero di proprietà di amici di famiglia.

La donna è tuttora ricoverata in ospedale per le ferite riportate e in grave stato di shock. La tragedia è avvenuta questa mattina ad Eboli, in provincia di Salerno, in località Campolongo. I cani – hanno ricostruito finora i carabinieri della compagnia di Eboli – sarebbero riusciti a fuggire da un giardino attiguo alla villetta in cui viveva la famiglia della vittima. Liberi e non sorvegliati, i pitbull hanno aggredito il bimbo, strappandolo dalle braccia di uno zio, e uccidendolo. La mamma, che era con loro, è subito intervenuta nel vano tentativo di strappare il piccolo dalla ferocia dei cani, rimanendo a sua volta ferita.

Sul caso è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Salerno, che sta vagliando la posizione della donna padrona dei due cani lasciati senza sorveglianza.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA